Resoconto in sintesi della riunione della Consulta dell’AREA 10, tenutasi a Roma l’8 giugno 2017, con la partecipazione dei rappresentanti al CUN di area 10, Baldessari, Dovetto, Tinaburri e dei Presidenti o loro delegati delle Consulte e associazioni disciplinari di area.

Per la CUNSTA era presente la collega Giovanna Capitelli, membro del Direttivo

 

  1. Comunicazioni di Guido Baldassarri: 

- opposizione al modello di selezione fondato sui panel ERC (e non sui SSD) per la distribuzione e l'assegnazione delle cattedre Natta (posizione avversa del CUN e, pare, anche dell'ANVUR);

- conferma dell'incontro del 6 luglio alle 11 in via Ippolito Nievo 35 tra la delegazione AREA 10 e l'ANVUR a proposito dell'espansione orizzontale della validità delle riviste di classe A (per ora negoziazione solo interna  ai 6 SUB-SETTORI di area);

- conseguenze della sentenza della corte costituzionale relativa alla distribuzione del costo studenti: ritardo nella ripartizione delle risorse FFO agli atenei.

- Una commissione ministeriale ha studiato i 65 regolamenti per i concorsi redatti dagli atenei e ha rilevato le enormi difformità esistenti (in particolare sulle modalità di costituzione delle commissioni). Secondo Baldessarri. è necessario intervenire per garantire una maggiore uniformità. Da settembre è bene che si lavori anche su questo punto.

- Incontro sui collaboratori linguistici il 16 novembre 2017, nell'aula Aldo Moro del Senato.

- Nella riorganizzazione del CUN, Francesca Dovetto è stata nominata vicepresidente della Comm. Didattica che lavora sulle modifiche degli ordinamenti. 

  1. Riviste di fascia A

Nell'ultimo incontro con l'ANVUR è stato accettato il principio generale della validità delle riviste di classe A di un subsettore per gli altri compatibili, fra i 6 sub-settori in cui è stata articolata l’Area. È tuttavia importante non fermarsi e trattare con l'area 11 per estendere in una fase successiva la validità anche a riviste di quell'area (caso storici dell'arte e musicologi). È già uscito il bando per la costituzione del nuovo gruppo ANVUR di valutazione delle riviste. Si discute sugli effetti distorsivi delle misure che privilegiano sugli altri prodotti scientifici gli articoli in riviste di fascia A. Nuova riunione dell'assemblea, per preparare il lavoro prima dell'incontro con l'ANVUR (e per sciogliere alcuni problemi legati ai sub-settori) del 6 luglio, fissata il 28 giugno (sarà comunicato dove e a che ora). Si decide inoltre di preparare un breve comunicato dell'AREA 10 contro l'uso discriminante delle riviste di fascia A per l'accreditamento dei docenti ai collegi dei dottorati di ricerca.

  1. Formazione insegnanti

24 CFU complessivi per accedere al concorso per percorso FIT [in cui rientrano quattro categorie di insegnamenti, psico-pedagogici, antropologici, e didattiche disciplinari, [vedi DL 13 aprile 2017, n.59 pubblicato in GU il 16 maggio, http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/05/16/17G00067/sg]. Necessità di un regime transitorio (che permetta agli studenti ora in corso di avere strumenti per recuperare i cfu, eventualmente un semestre aggiuntivo). Tuttavia B. dubita che queste misure vadano avanti spedite, anche perché le prossime aperture massicce per posti d'insegnamento sono previste da qui a un biennio almeno. In ogni caso il dossier è quasi pronto (ringrazia tutti per i materiali forniti, fra cui è compresa una declaratoria per la didattica disciplinare di Storia dell’arte) e sarà consegnato il prossimo lunedì al Ministero.   

  1. Costruzione di un'agenda di lavoro dell'Area 10: continuare a lavorare sulle riviste di fascia A; sui futuri criteri dell'ASN; sui dottorati di ricerca dell'area umanistica; sulla revisione delle classe di concorso; sui collaboratori linguistici.

 

Newsletter

Iscriviti per ricevere le nostre notizie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies policy.